A 208 km/h nel limite di 80: fermato dalla Polizia, via la patente

Trattandosi di targa estera il Codice della Strada prevede il pagamento immediato, che è stato subito effettuato con il sistema elettronico al fine di evitare il fermo amministrativo del veicolo.

99278

Nel corso del mese di luglio, durante gli specifici servizi svolti dagli agenti della Polizia Stradale di Udine sono state ben 770 le contestazioni elevate per eccesso di velocità, e di queste 668 sono state rilevate tramite l’utilizzo dell’autovelox.

Il Codice della Strada sanziona più  gravemente il superamento del limite previsto di oltre 40 km orari, quando oltre alla sanzione  amministrativa, è prevista anche la sospensione  della patente.

La sanzione è poi ulteriormente aumentata se il limite è superato di oltre 60 km orari

Questa notte lungo l’autostrada A4 -mediante l’apparecchiatura “PROVIDA”,  dispositivo installato sull’auto di servizio che misura la velocità di un altro veicolo in movimento- sul nuovo tratto a tre corsie tuttora interessato da area di cantiere per rifacimento del manto stradale con effetto drenante dove il limite di velocità massimo è di 80 kmh,   un’autovettura di grossa cilindrata con targa estera che viaggiava verso Venezia è stata sorpresa a circolare alla velocità di 208 kmh, superando il limite di oltre 60 kmh.

Immediatamente è scattata la contravvenzione con la sanzione amministrativa ulteriormente aumentata per le ore notturne di Euro 1.130,00 ed il ritiro della patente da 6 a 12 mesi.

Trattandosi di targa estera il Codice della Strada prevede il pagamento immediato, che è stato subito effettuato con il sistema elettronico al fine di evitare il fermo amministrativo del veicolo.

Donazione a Nordest24.it

50,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €50,00

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.