A San Michele al Tagliamento e frazioni si rifanno le strade: interventi per 1,8 milioni

3

La viabilità del territorio di San Michele al Tagliamento subirà importanti interventi di miglioramento nel triennio 2020-2022.

In merito la giunta presieduta dal sindaco Pasqualino Codognotto ha approvato un delibera che prevede 1,8 milioni di euro distribuiti in tre anni (600 mila euro l’anno) che riguardano il capoluogo, Bibione e le frazioni.

Il sindaco Pasqualino Codognotto ha precisato:

“intendiamo dare attuazione ad una serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità nell’intero territorio comunale. In questo modo vengono risistemate alcune strade e riusciamo a concretizzare quanto programmato tre anni fa”.

Gli interventi sono finalizzati al miglioramento della qualità delle strade molto frequentate del territorio comunale, aumentando il livello di sicurezza stradale dei cittadini attraverso la riqualificazione delle pavimentazioni stradali.