Chiuso fuori casa, si cala dal tetto per rientrare, ma precipita

1

Alle 10:45, vigili del fuoco sono intervenuti in via Volta 36 a Chiampo per soccorrere un uomo, il quale  nel tentativo di calarsi dal tetto al piano sottostante, dove abita, è caduto nel poggiolo rovinosamente procurandosi una grave frattura ad un piede.

L’uomo era rimasto chiuso fuori e stava tentando di rientrare in casa al sesto piano.

I vigili del fuoco arrivati da Arzignano e Vicenza, dopo l’allarme dato dai vicini, che sentivano  l’uomo gridare, sono entrati nell’appartamento raggiungendo il ferito nel balcone e prestando le prime cure fino all’arrivo del personale del SUEM 118.

Il cinquantaquattrenne è stato stabilizzato dai sanitari, dopodiché è stato imbarellato e portato a terra tramite l’autoscala dei vigili del fuoco per poi essere trasferito in ambulanza in ospedale.

Le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa un’ora.