Cividale: acquista un ricambio auto online, ma viene truffato. Individuato il responsabile

I Carabinieri della Stazione di Faedis, a conclusione delle indagini esperite a seguito della denuncia sporta da un 55enne da Cividale, hanno raccolto convergenti elementi di responsabilità a carico di una 31enne residente nella provincia di Foggia la quale, dopo aver posto in vendita su di un sito on-line un pezzo di ricambio per auto, si faceva inviare dal denunciante la somma di Euro 600, senza però poi inviare il pezzo all’acquirente.

La donna è stata deferita in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di truffa aggravata.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.