Coprifuoco, prima verifica a maggio. Rassegna stampa 28 aprile

C’è l’intesa nella maggioranza sul coprifuoco: a metà maggio il governo valuterà le decisioni prese nel dl Covid. D’accordo anche Lega Matteo Renzi che avevano criticato il mantenimento della misura,dalle 22 alle 5.

In base alla risoluzione delle forze di governo si farà una nuova valutazione in base all’andamento di casi e di vaccini. Bocciato l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia per abolire il coprifuoco alle 22 (Lega e Forza Italia non hanno votato).

Campagna vaccinale tenta lo sprint Da mercoledì altre 2,2 milioni di dosi di vaccino Pfizer saranno distribuite alle Regioni, nelle oltre 200 strutture sanitarie designate, per lo sprint della campagna. “Il lotto di Pfizer è il più consistente in assoluto tra quelli approvvigionati dall’inizio della campagna vaccinale”, spiega in una nota la struttura del commissario per l’Emergenza. In Italia, finora, sono state già distribuite 20 milioni di fiale con 18 milioni di somministrazioni.

E’ quanto emerge dal report sul sito del governo. Nello specifico, sono state consegnate finora 13.422.240 dosi di Pfizer, 4.694.980 di Vaxzevria (AstraZeneca), 1.966.000 di Moderna e 179.800 di Janssen (Johnson&Johnson). Sono invece 18.091.401 le somministrazioni complessivamente effettuate. Sul vaccino Johnson &Johnson una nota della casa farmaceutica, concordata con le autorità europee e italiane e pubblicata sul portale dell’Aifa, spiega che “una combinazione di trombosi e trombocitopenia, in alcuni casi accompagnate da sanguinamento, è stata osservata molto raramente in seguito alla vaccinazione. Un ruolo causale del vaccino è quindi considerato plausibile”.

Di questo e molto altro abbiamo parlato questa mattina in diretta durante la rassegna stampa delle ore 06.30 che è possibile riascoltare qui sotto.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.