Esplosione distrugge il bancomat a Tiezzo di Azzano Decimo

Il furto è avvenuto nella notte alle ore 3 di oggi 25 gennaio 2020 dopo aver fatto esplodere il bancomat

3071

TIEZZO DI AZZANO DECIMO. Malviventi nuovamente in azione durante la notte. Obiettivo lo sportello Bancomat da far esplodere per sottrarre il denaro.

È accaduto alle 3 di oggi sabato 25 gennaio 2020 alla BCC pordenonese a Tiezzo di Azzano Decimo in provincia di Pordenone.

Prima il forte botto che ha svegliato i residenti della zona e poi la fuga a folle velocità a bordo di una vettura scura.

Si è trattato di una banda armata composta da almeno tre persone da quanto riferito dai Carabinieri della compagnia di Pordenone intervenuti immediatamente sul posto.

I ladri si erano già allontanati a bordo del mezzo facendo perdere le loro tracce.

Sono riusciti a rubare denaro contante, i danni sono ancora in corso di quantificazione.

I militari dell’arma stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza per riuscire ad identificare i malviventi.