Fuggono dalla quarantena: migranti ritrovati in un bosco

In fuga dalla quarantena fiduciaria, vengono rintracciati nella boscaglia: sanzionati.

È successo nella mattinata di ieri, lunedì 3 maggio, quando ai Carabinieri di Prosecco (TS) è giunta la segnalazione di uno strano via vai lungo i sentieri nella boscaglia tra Campo Sacro e Santa Croce nel comune di Trieste.

La pattuglia dei Carabinieri di Prosecco addentrarsi nella vegetazione ha subito rintracciato tre cittadini sprovvisti di documenti, di origini turche, affidati a una struttura per rifugiati della zona.

Consapevoli di non poter essere ammessi alla protezione internazionale, hanno arbitrariamente deciso di allontanarsi per raggiungere il Nord Europa.

I tre sono risultati essere sottoposti al regime della quarantena fiduciaria.

Pertanto, i militari li hanno sanzionati per la violazione della normativa anti Covid-19 e riaffidati alla struttura.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.