Già imbrattato il Ponte degli Alpini a Bassano, appena restaurato

L’Associazione Nazionale Alpini esprime sdegno e rammarico per il gesto compiuto domenica notte da un gruppetto di giovani ai danni del Ponte degli Alpini, a Bassano del Grappa.

Incuranti dello sforzo compiuto per restituire allo splendore il bellissimo e simbolico ponte, da pochi giorni restituito ai bassanesi ed all’Italia intera, questi scriteriati hanno infatti imbrattato le balaustre con pennarelli indelebili tracciando dei “tag”, sorta di scritte prive di qualunque significato se non quello spregiativo e praticando alcune incisioni con un coltellino.

Non si può, perciò, non essere sdegnati ed al tempo stesso rammaricati nel constatare una volta di più come in una parte, purtroppo non irrilevante, dei nostri giovani si registri una perdita dei valori fondamentali del vivere civile, unita ad un impoverimento culturale che coinvolge tutti, famiglie, scuola e società.

Confidiamo perciò nel fatto che queste persone siano rapidamente individuate e poste di fronte alle loro responsabilità e dal canto nostro ci impegniamo nel continuare la trasmissione alle nuove generazioni dei nostri valori fondamentali, cercando di avvicinarle sempre di più alla nostra realtà, impegnata da oltre un secolo al servizio della comunità e del territorio.

Sebastiano Favero
Presidente Associazione Nazionale Alpini

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.