Gianluca Pagazzi corre con il suo immancabile cappello di Alpino

9

Gianluca Pagazzi corre la mezza maratona di Palmanova con il suo immancabile cappello di Alpino:

«Un fratello di mia nonna, Arcangelo Mongiat, fece tre anni di campagna di Russia. Dato per morto, tornò vivo: per un errore di marca da bollo, per inciso, non gli venne mai riconosciuta la pensione di guerra.

A dieci anni mio padre mi regalò il libro “Centomila gavette di ghiaccio” di Giulio Bedeschi, attraverso il quale potei cominciare a ricostruire il suo percorso, integrato con altre letture, documenti ufficiali e fogli matricolari: da qui nacque la mia passione per gli alpini».

Donazione a Nordest24.it

50,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €50,00

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.