Grave alpinista precipitato per una cinquantina di metri sulle rocce

Cortina d’Ampezzo (BL). Attorno alle 16.15 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Torre Piccola di Falzarego, dove un alpinista era ruzzolato per una cinquantina di metri sulle rocce riportando un grave politrauma, nel tragitto solitamente utilizzato per rientrare dalle vie.

L’uomo, un cinquantattreenne tedesco, raggiunto dai due compagni di cordata che avevano lanciato l’allarme, è stato individuato dall’eliambulanza.

Dopo aver calato con un verricello di 40 metri tecnico di elisoccorso, medico e infermiere, che hanno subito iniziato a prestare le cure più urgenti, l’elicottero è sceso a imbarcare due soccorritori del Sagf di Cortina, in supporto alle operazioni di recupero.

Imbarellato, l’infortunato è stato caricato a bordo e trasportato all’ospedale di Treviso.

I soccorritori sono rientrati assieme agli altri due scalatori.  

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.