In bicicletta con 57 dosi di eroina e cocaina: pusher arrestato

279

Camminava a piedi lungo viale Mazzini, a Vicenza, sorreggendo una bicicletta. Poi, vista la Volante, ha cominciato ad accelerare. Immediato il controllo della pattuglia che lo ha fermato e portato in Questura.

A finire in manette, nel pomeriggio di venerdì 8 gennaio, è stato un 39enne nigeriano, O.P.O. (sono state fornite solo le iniziali, ndr), incensurato, titolare di un permesso di soggiorno per motivi umanitari. L’uomo, senza fissa dimora, aveva con sé 57 dosi di droga – 52 di eroina, 5 di cocaina – tutte accuratamente confezionate e pronte per la vendita. La droga era nascosta in un piccolo borsello custodito nella tasca della giacca. Nello zaino i poliziotti hanno trovato anche tre telefoni cellulari e un laptop.

I telefoni, tutti sequestrati, sono al vaglio degli investigatori al fine di ricostruire la rete di clienti e fornitori di cui si serviva il pusher. Sequestrati anche circa 200 euro in contanti, verosimilmente “incassati” per la vendita di alcune dosi.

L’uomo, denunciato anche per la ricettazione del personal computer trovato nella sua disponibilità e già riconsegnato al legittimo proprietario, è stato quindi arrestato per possesso ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e trasferito in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sostieni Nordest24

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.