Inaugurata la mostra annuale della Scuola Mosaicisti del Friuli

Presenti ai saluti anche Emanuele Zorino, Sindaco di Aquileia, Comune recentemente entrato nella compagine del Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli.

78

Si è aperta con una partecipata cerimonia la mostra Mosaico&Mosaici 2020, l’annuale appuntamento della Scuola Mosaicisti del Friuli che presenta una selezione di opere realizzate degli allievi durante l’anno formativo trascorso.

L’evento, molto sentito, riconosce pubblicamente l’impegno degli allievi e assume quest’anno un’importanza particolare vista l’emergenza sanitaria internazionale che ha reso il percorso formativo 2019/ 2020 a tratti incerto.

Venerdì 31 luglio, alle ore 18.30, si è radunato un folto numero di amici e collaboratori della Scuola, ex allievi, artigiani e autorità, che disseminati nel piazzale esterno della Scuola, hanno assistito ai saluti istituzionali.

Rassicuranti in merito sono state le parole del Presidente della Scuola Mosaicisti del Friuli, Stefano Lovison, che ha dato il benvenuto ai presenti. Evidenziando la tenacia e il lavoro di squadra della Direzione, degli insegnanti e degli allievi tutti, ha invitato a guardare i mosaici esposti che costituiscono la prova tangibile di come la Scuola Mosaicisti del Friuli abbia saputo reagire alle difficoltà con efficienza e responsabilità.

L’invito a una riflessione sulle forze messe in campo è stato raccolto dal Direttore Gian Piero Brovedani, che ha voluto complimentarsi con gli allievi per la maturità dimostrata nella fiducia riposta nella Scuola e nel rispetto delle regole per la sicurezza, consentendo così di riavviare l’attività dei laboratori di mosaico e terrazzo appena le disposizioni regionali lo hanno permesso.

Il Sindaco di Spilimbergo Enrico Sarcinelli nel suo saluto ha definito la Scuola un compendio di cultura, osservazione ribadita anche da Fabrizio Cicero, coordinatore Despar/ Interspar/ Eurospar Friuli Venezia Giulia, che ha voluto sostenere la pubblicazione del catalogo della mostra.

Parole di stima per il lavoro svolto sono state espresse anche dall’Europarlamentare Marco Dreosto e dal Senatore Franco Dal Mas. L’Assessore regionale Stefano Zannier ha concluso ribadendo l’importanza che la Scuola Mosaicisti del Friuli riveste per il territorio regionale e non solo.

Presenti ai saluti anche Emanuele Zorino, Sindaco di Aquileia, Comune recentemente entrato nella compagine del Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli.

La mostra allestita all’interno della Scuola, nelle aule dove durante l’anno si fa lezione, è stata visitata a piccoli gruppi. Sono visibili le prove degli allievi del primo anno incentrate sull’apprendimento delle tecniche e delle soluzioni formali del mosaico antico; gli allievi del secondo corso offrono esempi di mosaico bizantino e della tradizionale tecnica del “rovescio su carta”; il terzo corso invece dimostra una maggiore autonomia interpretativa ed esecutiva, rispondente alle soluzioni e al gusto contemporaneo. Nella visita è possibile ammirare anche Pavo, la grande opera musiva che è immagine-simbolo della mostra e copertina del catalogo Mosaico&Mosaici 2020.

C’è poi nella Galleria della Scuola Mosaicisti del Friuli, edificio attiguo che si affaccia sul viale Barbacane, l’esposizione collaterale dedicata a mosaico e design.

La mostra Mosaico&Mosaici 2020 è visitabile tutti i giorni di agosto dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.00.

Donazione a Nordest24.it

50,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €50,00

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.