Jonix, oltre 4mila dispositivi nelle scuole: così l’azienda padovana sanifica gli edifici scolastici nel mondo

Più di quattromila dispositivi in tutto il mondo: le scuole hanno scelto la tecnologia al plasma freddo di Jonix per ripartire in sicurezza. C’è voglia di tornare ai ritmi abituali pre-pandemia. E la riapertura in presenza dell’attività scolastica è un esempio di ritorno alla vita. Ma la pandemia da Covid fa sentire ancora, con forza, i suoi effetti: ecco quindi il bisogno di assicurare un ambiente sano a studentesse e studenti.

Così Jonix, Pmi innovativa e società benefit padovana, quotata in Borsa da maggio 2021, con un riconosciuto know-how nel campo della sanificazione dell’aria, sta portando i suoi prodotti nel mondo: in Italia sono già più di 1000 i dispositivi nelle scuole, di qualsiasi grado, che hanno in questo modo scelto la tecnologia dell’azienda padovana. Così anche all’estero: 2250 in Germania, più di 100 in Spagna e 200 in America Latina, già 485 in Asia. In totale oltre 300 istituti scolastici coinvolti. Un successo della capacità di ricerca e innovazione, tutta Made in Italy, di Jonix.

«Stiamo tutti cercando, gradualmente, di riappropriarci delle abitudini e degli stili di vita che avevamo prima dell’arrivo del Covid – spiegano i due fondatori di Jonix Mauro Mantovan Antonio Cecchi –. Allo stesso modo, tuttavia, siamo consci che la pandemia ci costringe ad aumentare la nostra attenzione per la qualità dell’aria, soprattutto all’interno degli ambienti chiusi. In quest’ottica il successo dei prodotti Jonix nelle scuole è per noi fonte di duplice soddisfazione: da un lato lavoriamo da sempre per sensibilizzare sull’importanza dell’aria che respiriamo, quindi vedere tanti dirigenti scolastici interessati non può che farci piacere, dall’altro c’è l’orgoglio di vedere una realtà italiana farsi spazio anche all’estero».

PLASMA FREDDO, L’ULTIMA FRONTIERA DELL’ARIA PULITA

Ma come funziona Jonix? Tutti i prodotti utilizzano la Non Thermal Plasma Technology. Ovvero una forma evoluta di ionizzazione che garantisce ambienti decontaminati in modo continuativo, senza utilizzo né residui di sostanze chimiche. Così Jonix sanifica gli ambienti sfruttando le proprietà decontaminanti dell’aria quando è attivata dall’energia controllata, prodotta dagli speciali generatori NTP brevettati. L’aria così attivata è composta da molecole “eccitate” che vanno ad attaccare sia le molecole inquinanti, disgregandole, che i microrganismi provocando loro danni strutturali e funzionali tali da renderli inattivi (azione biocida e virucida). Jonix Non Thermal Plasma Technology elimina da aria e superfici una grande varietà di inquinanti come virus, batteri, muffe, allergeni, composti chimici volatili e ogni tipo di odore. Uno studio condotto a fine 2020 dall’équipe del professor Andrea Crisanti dell’Università di Padova ha dimostrato l’efficacia del plasma freddo di Jonix nell’eliminare il Covid-19. Così come, sempre la stessa equipe, ha testato nel 2021 l’efficacia di Jonix nel combattere la presenza di batteri multiresistenti, spesso causa di epidemie nelle strutture sanitarie.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.