Lignano: rom 36enne tenta il furto in abitazione, ma viene sorpreso

Carabinieri della Stazione di Lignano Sabbiadoro, in esito alle indagini esperite, hanno identificato un 36enne di etnia rom residente nel veneziano il quale, approfittando di una finestra lasciata aperta, con l’intento di perpetrarvi un furto, si era introdotto nell’abitazione estiva di un cittadino austrico, venendo però da questi sorpreso.

Il soggetto identificato è stato conseguentemente deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di tentato furto in abitazione.

Inoltre sempre in queste ore i Carabinieri della Stazione di Lignano Sabbiadoro, in esito alle indagini esperite, hanno raccolto convergenti elementi di responsabilità a carico di un 24enne da Udine il quale, nella notte tra il 15 ed il 16 giugno, previa effrazione della porta di ingresso, si era introdotto in un locale pubblico di quel centro ed aveva asportato alimenti e bevande per un valore di poche decine di Euro.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata resa al titolare dell’esercizio ed il responsabile del furto è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.