Nuovi corsi all’aperto a Sesto al Reghena: la proposta della Libertas Albatros

Non si è mai fermata la Polisportiva Libertas Albatros Sesto al Reghena, che ha proseguito con l’atletica e con le ragazze della pallavolo U13 militanti in un campionato di interesse nazionale. Ma, con l’avvio della bella stagione riprende prontamente con diversi corsi all’aperto.

In attesa del 1° giugno, quando le palestre potranno riaprire, riparte quindi tai chi chuanfitness outdoor (in cui ogni lezione varierà con un mix di macumba, tonificazione e funzionale MM), avviamento allo sportcalcetto amatoriale e pallavolo amatoriale. E non solo! Prenderanno il via anche due discipline nuove di zecca.

Si tratta del fitwalking, fitness unito alla camminata all’aria aperta, che apporta benefici all’apparato cardiocircolatorio e tonifica i muscoli, ma alleggerisce anche l’animo grazie ai paesaggi di uno dei borghi più belli d’Italia; e della videodance per i più piccoli, un’esplosione di energia basata sulla danza moderna, adatta per essere praticata all’aperto.

A maggio torneranno in campo anche gli U12 della pallavolo, che prenderanno parte al campionato di Coppa Italia.

Una proposta così tempestiva è merito dell’impegno di tutto il direttivo, dei soci che hanno dato fiducia alla società permettendo di continuare le attività, e degli istruttori che già da giugno dell’anno scorso hanno lavorato senza sosta per poter riprendere la stagione in sicurezza, con protocolli ANTI COVID19 ad hoc. 

La priorità della Libertas Albatros è ripartire il prima possibile per tornare alla normalità, sempre rispettando i protocolli di sicurezza. Diventa infatti di fondamentale importanza permettere alle persone di ritagliarsi un piccolo momento per sé stesse e promuovere nuovamente la socialità.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.polisportivasesto.it oppure le pagine social di Facebook e Instagram dell’associazione

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.