3.5 C
Udine
martedì, 25 Gennaio, 2022

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Udine al n. 997/21

Contatti e Comunicati: redazione@nordest24.it - WhatsApp 327.9439574

📺 Rassegna Stampa ore 6:30, anche in TV canale 11 (e HD 511)

Soccorsi due giovani escursionisti in difficoltà in Valsorda

Marano di Valpolicella (VR). Si è concluso alle 21 l'intervento del Soccorso alpino di Verona in aiuto...

Quirinale, Giorgia Meloni propone Carlo Nordio

"Molte personalità, che provengono dall'area del centrodestra, avrebbero il curriculum e lo standing per ricoprire il ruolo...

Lorenzo, morto durante stage: minuto di silenzio e commozione in classe

Un minuto di silenzio e raccoglimento è stato osservato questa mattina all'Istituto Bearzi di Udine, la scuola...

Covid, il Friuli Venezia Giulia è in zona arancione: cosa cambia

Da oggi il Friuli Venezia Giulia è in zona arancione. Lo scorso autunno a causa del diffondersi...

Covid, bollettino Veneto: 6.118 casi nelle ultime 24 ore

In Veneto nelle ultime 24 ore sono stati 6.188 i nuovi contagi ( 8.788 in meno del giorno precedente)...

Morte sul lavoro: “infortuni, finanziare centro per la sicurezza”

"Facciamo nostre le parole del presidente Piero Mauro Zanin: il Consiglio regionale deve essere pronto a recepire...

Con l’auto nel canale di scolo, salvato un anziano con la testa parzialmente in acqua

Alle 18.15, di domenica, i vigili del fuoco sono intervenuti in Va Moron a Pressana in provincia...

Pordenone. Furti e ricettazione: rimpatriato 38enne romeno

Nella giornata di ieri, mercoledì 30 giugno, il Questore della Provincia di Pordenone Marco Odorisio ha disposto l’allontanamento dal Territorio Nazionale di un 38enne cittadino romeno gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, con accompagnamento all’aeroporto di Bergamo Orio al Serio per l’ imbarco sul volo diretto per Bucarest.

Il provvedimento di definitivo allontanamento da Territorio Nazionale con ritorno al Paese di origine è stato convalidato dal Giudice del Tribunale di Trieste – Sezione specializzata in Materia di Immigrazione, Protezione Internazionale e Libera Circolazione di Cittadini dell’Unione Europea, essendo stato più volte  deferito alle competenti autorità giudiziarie per reati contro il patrimonio.

In particolare, nella giornata di martedì 29 giugno,  una pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico “Squadra Volante”, procedeva al controllo ed alla identificazione del 38enne cittadino romeno  M.T., il quale risultava privo di residenza, di stabile dimora,  di legami famigliari e lavorativi.

Nel corso di ulteriori accertamenti si riscontrava come il 38enne, unitamente ad altri connazionali era stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto e ricettazione, nonché per il reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione dei reati di truffa e di impiego di denaro, beni e utilità di provenienza illecita, oltre che per numerose altre truffe commesse con l’uso di autovetture segnalate dalle forze di polizia per essere state utilizzate nell’ambito della commissione di reati.

Sussistendone quindi, i presupposti di legge per l’adozione del provvedimento di allontanamento per anni 5 dal Territorio Nazionale, ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Pordenone hanno accompagnato all’aeroporto bergamasco di Orio al Serio il 38enne cittadino romeno per imbarcarlo nel volo delle ore 19.45 diretto in Romania a Bucarest, con il definitivo allontanamento dal Territorio Nazionale.

Nel periodo dal 1° gennaio al 30 giugno 2021”, nell’ambito dei servizi ordinari e straordinari di controllo del territorio effettuati dalla Polizia di Stato di Pordenone  in prossimità degli istituti scolastici, delle aree verdi, dei locali, nell’ambito della circolazione stradale, sono stati identificati numerosissimi cittadini stranieri.

Su richiesta dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Pordenone, nei confronti di 30 di loro che a vario titolo si trovavano in posizione irregolare nel Territorio Nazionale, la Prefettura di Pordenone ha adottato il provvedimento dell’espulsione dallo Stato.

Al riguardo il Questore della Provincia di Pordenone ha disposto nei confronti di 10 stranieri il trattenimento in un “Centro di Permanenza per il Rimpatrio” ai fini dell’allontanamento dal territorio nazionale, 4 stranieri sono stati accompagnati alla frontiera, nei confronti di  9 stranieri è stato disposto l’obbligo di presentazione in Questura ed infine a 20 stranieri è stato disposto l’ordine di lasciare il territorio entro sette giorni.

Entra nel canale Telegram Nordest24

Potrai ricevere prima di tutti le principali notizie di cronaca in tempo reale! E' gratis.

🖥 IN PRIMO PIANO

Fumata nera per il Colle, alla Camera prevalgono le schede bianche

Al primo giorno di votazione fumata nera per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, i partiti scelgono in massa la scheda bianca. Intanto, dopo...

A Latisana la docente più giovane d’Italia”: Adele a 18 anni in cattedra

LATISANA. Adele Federico, di Scafati, in provincia di Salerno, è lei la docente più giovane del Paese. Nata il primo marzo 2003,...

Incendio in abitazione ad Altivole: danni ingenti, in salvo una donna

Verso le 16.15 di oggi lunedì 24 gennaio 2022 i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Castelfranco e Montebelluna sono intervenuti ad...

Covid: oggi in Fvg 2119 nuovi contagi e 9 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.666 tamponi molecolari sono stati rilevati 406 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 15,23%....

Altre notizie...