Pordenone, rinvenuti attrezzi da lavoro rubati da un 30enne: riconoscete i vostri?

16

PORDENONE. Prosegue l’attività repressiva dei Carabinieri della Compagnia di Pordenone.

Nella mattinata odierna i militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. hanno eseguito perquisizioni per ricercare attrezzi da lavoro di giardinaggio provento di furti.

In una abitazione sita in provincia di Pordenone i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato nei confronti di un 30enne di nazionalità italiana diverse motoseghe, decespugliatori e altri attrezzi da lavoro oggetto di furti operato tra il 2018 e il 2019.

Il materiale recuperato ammonta ad un valore complessivo pari a €.4.000,00 e sono in corso gli accertamenti per stabilire dove e a danno di chi sia stato asportato.

Il giovane verrà deferito per il reato di ricettazione e le indagini proseguono per addebitare la paternità dei furti ad un soggetto che i Carabinieri hanno già individuato e già noto alle FF. PP.

Eventuali cittadini che dovessero riconoscere tra gli attrezzi i propri rubati, potranno contattare la Sezione Radiomobile del N.O.R. dei Carabinieri di Pordenone sull’utenza 0434372020/022 dal lunedì al venerdì per eventuali notizie.