Protezione Civile di Fiume Veneto: importante lavoro durante maltempo

Importante il lavoro messo in campo dal gruppo comunale della Protezione Civile di Fiume Veneto in occasione dei due eventi metereologici che hanno investito il territorio nel mese di agosto. 

“Il contributo dei nostri volontari – dichiara il Sindaco Jessica Canton – è stato di fondamentale importanza nell’affrontare l’emergenza del 1 e del 16 agosto. Gli interventi per le operazioni di messa in sicurezza sono stati decisivi nello scongiurare danni maggiori all’incolumità delle persone e al patrimonio pubblico e privato. 

Sono state 150 le chiamate a cui la nostra Protezione Civile ha dato seguito solo negli ultimi dieci giorni, 7500 i sacchi di sabbia riempiti e consegnati ai privati, anche per tramite dei Vigili del Fuoco, per la copertura dei tetti scoperchiati. 

Numerose le vie in cui si è intervenuti per il taglio di alberi o la prima sistemazione di pali telefonici e dell’energia elettrica pericolanti, con conseguente ripristino della viabilità. In particolare, nella notte del 16 agosto, è stato necessario un delicato intervento per la rimozione di un albero che ostruiva la pubblica via, caduto su una linea elettrica rimasta in tensione.  

Il nostro gruppo comunale – conclude il Sindaco Canton – è tra i più numerosi della regione Friuli Venezia Giulia e in questi anni ha dato dimostrazione di tempestività ed efficienza. I ragazzi della Protezione Civile fiumana, coordinati da Alessandro Arnoldi, vanno ringraziati calorosamente per la loro disponibilità a servizio della nostra comunità.” 

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.