Realizzata la nuova illuminazione di via Basso a San Donà di Piave

SAN DONÀ DI PIAVE. Anche via Basso, nel tratto tra via Noventa e via Cabruna, si accende: è stata realizzata infatti la nuova illuminazione, e questo fine settimana è stato il primo a luci finalmente accese.

L’illuminazione è costituita da 17 pali su cui sono montate altrettante lampade web a risparmio energetico.

“Un lavoro atteso dai residenti, che gli Uffici hanno portato avanti con solerzia e che prosegue nel segno della riqualificazione urbana, della sostenibilità e del risparmio energetico – così Lorena Marin, assessore ai Lavori Pubblici – ricordiamo che la Città aderisce anche al programma ELENA che ha promosso investimenti sul territorio della Città Metropolitana di Venezia pari a 36 milioni di euro proprio per interventi sull’illuminazione.

Per quanto riguarda la Città, parliamo di circa 8500 punti luce da riqualificare. Sono già stati effettuati gli incontri con il raggruppamento di imprese che si è aggiudicato i lavori: un intervento che potrebbe partire già con l’estate.

Il sistema di illuminazione cambierà, non solo per il grande risparmio energetico, ma anche per l’innovazione tecnologica: verrà infatti avviato il controllo da remoto delle luci, che permetterà di monitorare costantemente la situazione e intervenire con prontezza nel caso di eventuali guasti” così Lorena Marin, Assessore ai Lavori Pubblici.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.