Renzo Roiatti nominato dalla Fitri Coordinatore Tecnico di Macro Area per il Nord Est

Si tratta di un riconoscimento professionale importante per il tecnico quarantasettenne di Pradamano, ma originario di Faedis.

Dopo l’approvazione avvenuta nel corso dell’ultimo Consiglio federale (29 aprile), sono stati completati i quadri tecnici del settore giovanile con le nomine dei Coordinatori tecnici di macro area e dei responsabili giovanili territoriali.

Soddisfazione anche in Friuli Venezia Giulia dove Renzo Roiatti è stato nominato CTM per l’area del NordEst.

Si tratta di un riconoscimento professionale importante per il tecnico quarantasettenne di Pradamano, ma originario di Faedis. Un traguardo importante per la nostra regione.

“Dopo un attento confronto con lo staff tecnico, ho proposto in Consiglio Federale le nomine dei Coordinatori Tecnici di Macroarea per l’Attività Giovanile (CTM) e dei Referenti tecnici Giovanili Territoriali (RGT) – spiega Alberto Casadei, coordinatore tecnico attività giovanile – Entrambi sono ruoli di assoluta importanza per il nostro movimento: rappresentano l’Area Tecnica sui territori, collaborano a stretto contatto con i Comitati e le Delegazioni Regionali, lavorano per la diffusione capillare del triathlon e, al contempo, segnalano le eccellenze che emergono dai territori.

Per quanto riguarda i CTM sono stati nominati tecnici con una lunga esperienza nel movimento giovanile e che sono cresciuti come formazione all’interno dello staff federale.

Nel nominare gli RGT, mi sono impegnato nel formare un gruppo eterogeneo di tecnici che possano apportare nello scambio e nel confronto reciproco un importante valore aggiunto per i territori: alcuni sono stati confermati, altri sono giovani e di grande prospettiva per i quadri tecnici federali, altri ancora tecnici di grande esperienza territoriale, nazionale ed internazionale. A coordinare il lavoro su scala nazionale di questo nutrito gruppo di tecnici ci sarà Luigi Ruperto, persona di altissimo profilo con esperienze importanti sia sul piano tecnico che sul piano dei rapporti con il territorio”.

“Ringrazio il settore tecnico, a partire da Alberto Casadei, per il lavoro svolto – dice Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon – Abbiamo preso atto in Consiglio Federale delle proposte avanzate che rappresentano anche un importante ricambio generazionale, nell’ottica della valorizzazione delle nostre eccellenze tra cui spiccano ben quattro donne tra i responsabili territoriali. Auguro un buon lavoro a tutto il settore tecnico giovanile – aggiunge il presidente – un lavoro di squadra a fianco delle società e dei territori in un ambito strategico per il presente ed il futuro della nostra Federazione”.

Coordinatori Tecnici di Macro Area (CTM)
Nord Est: Renzo Roiatti
Nord Ovest: Paolo Zunino
Centro: Fabio Di Niccola
Sud: Antonello Mastrofilippo

Responsabili giovanili territoriali (RGT)
Abruzzo: Mirko Di Martile
Basilicata: ad interim CTM Sud
Calabria: Giuseppe Siciliano
Campania: Marco Moretti
Emilia Romagna: Alberto Giampietri
Friuli Venezia Giulia: Cristiano Colombo
Lazio: Ornella Sacco
Liguria: Camilla Priarone
Lombardia: Antonio Serratore
Marche: Raffaele Secchi
Molise: ad interim CTM Centro
Piemonte: Manuel Canuto (Andrea Morelli, collaboratore RGT)
Puglia: Stefano De Razza
Sardegna: Davide Ecca
Sicilia: Giovanni Giordano (Enrico Schiavino, collaboratore RGT)
Toscana: ad interim Enzo Fasano (Coordinatore Nazionale Youth)
Trentino Alto Adige: Glauco Veronesi
Umbria: Laura Silei
Valle d’Aosta: Giunia Chenevier
Veneto: Stefano Zenti

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.