2.2 C
Udine
lunedì, 6 Dicembre, 2021

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Udine al n. 997/21

Contatti e Comunicati: redazione@nordest24.it - WhatsApp 327.9439574

📺 Rassegna Stampa ore 6:30, anche in TV canale 11 (e HD 511)

Curva in discesa per la prima volta da metà ottobre. Rassegna stampa 3 dicembre

Frena il contagio in Friuli Venezia Giulia con qualche giorno in anticipo rispetto alle previsioni che indicavano la data del 15 ottobre...

Covid, Fedriga: farò vaccinare mio figlio

"Faro' vaccinare mio figlio": lo annuncia il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga a 'Che tempo...

Conclusa la Staffetta Telethon 2021, 214 le squadre scese in campo

Anche la Staffetta Telethon Udine 2021 si è conclusa. E' stata un'edizione particolare, come il periodo che stiamo vivendo,...

Volcic e l’Ateneo di Udine, il ricordo del rettore Pinton

Udine, 5 dicembre 2021 – L’Università di Udine ricorda con profonda commozione il giornalista Demetrio Volcic, scomparso...

Covid: Veneto, +2.219 contagi e 3 vittime in 24 ore

Il Veneto registra 2.219 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore per un totale da inizio pandemia di...

Studentessa minorenne importunata e inseguita fuori scuola: denunciato 62enne

UDINE. Lo scorso mese di settembre la Polizia Locale di Udine aveva raccolto la segnalazione di una...

No vax si ammanetta protestando contro la “dittatura sanitaria”

VENEZIA - Si è ammanettato, protestando contro la "dittatura sanitaria", spalleggiato da alcuni amici , poi si...

Rapina in gioielleria a Trieste, immobilizzano il titolare e scappano con 20mila euro

TRIESTE - Una rapina è avvenuta ieri pomeriggio in una gioielleria di via Udine dove due banditi,...

Sappada. Le opere di Pio Solero in mostra con l’Associazione Camosci di Seregno

Saranno esposte fino al 22 agosto dieci opere di Pio Solero derivanti dalle collezioni private dei nipoti Vittorio, Pierluigi e Alessandro, alle quali si aggiunge un dipinto dell’autore prestato dalla Magnifica Comunità del Cadore

Sarà inaugurata domani a Sappada, alle 18 presso l’ex Museo Giuseppe Fontana la mostra “Vedute”, un omaggio a Pio Solero, pittore nato a Sappada nel 1881, formatosi presso l’Accademia di Venezia e poi studente all’Accademia di Belle Arti di Roma e a quella di Monaco di Baviera.

La mostra, che celebra il pittore sappadino e anche la sua montagna, è stata organizzata dal Gruppo Camosci di Seregno, in occasione dei festeggiamenti per i loro 50 anni di attività.

Saranno esposte fino al 22 agosto dieci opere di Pio Solero derivanti dalle collezioni private dei nipoti Vittorio, Pierluigi e Alessandro, alle quali si aggiunge un dipinto dell’autore prestato dalla Magnifica Comunità del Cadore.

La vita di Pio Solero fu segnata da tragici eventi, ma, ciononostante, la sua produzione artistica fu molto ricca: combatté da volontario in prima linea sul Monte Chiadenis (Val Sesis) e fu fatto prigioniero durante la ritirata conseguente alla rotta di Caporetto (1915) e 9 anni dopo partecipò alla XV Mostra di Ca’ Pesaro.

Nel 1934 in un incidente di volo nei cieli di Torino, perse figlio Argentino, sergente pilota dell’Aeronautica Militare. Nel luglio del 1944 venne uccisa la moglie Maria, colpevole di essere nata in Baviera.

Pio Solero si salvò rifugiandosi in una piccola capanna, che esisteva sul Katin Kof(e)l, estrema propaggine rocciosa del Monte Ferro, che si inabissa nell’orrido dell’Acquatona. Solero fu molto vicino alla pittura di Segantini poi via via si scostò con una propria luce, per raffigurare la sua Sappada, i vasi di anemoni e le tante nature morte che dipinse nelle sue tele.

La mostra “Vedute” è composta anche da altri 24 quadri realizzati da artisti della zona di Seregno.

Il gruppo lombardo Camosci, gemellato con la locale associazione sportiva Camosci dal 1998, è stato prodigo di eventi e iniziative tra Sappada e Seregno, nell’ottica di celebrare l’amicizia tra le 2 località.

Dalla prima mostra di 23 anni fa dedicata anche allora a Pio Solero, ogni 5 anni è stato chiesto ad un artista lombardo di realizzare un dipinto per poi realizzare una serie di litografie da consegnare a tutti i soci come ricordo.

La mostra “Vedute” è la prima esposizione in cui possono essere ammirate le opere realizzate dagli artisti coinvolti nel progetto dal 1998 ad oggi . Dal 22 agosto, la mostra sì sposterà quindi a Seregno, dove sarà visitabile dal 4 al 19 settembre prossimi. E, della mostra è stato realizzato anche il catalogo, nella cui presentazione l’assessore alla cultura del comune di Sappada Andrea Polencic dichiara “E’ veramente un piacere e un onore scrivere queste poche righe per portare i saluti di tutta l’Amministrazione Comunale di Sappada, e soprattutto, per presentare questa pubblicazione, che permette di portare l’attenzione su tre punti fondamentali per la nostra comunità nello specifico, e un po’ di luce in questo periodo che stiamo vivendo: AMICIZIA, VOLONTARIATO e MONTAGNA”.

L’ingresso alla mostra è libero e contingentato nel rispetto delle normative anti Covid.

Entra nel canale Telegram Nordest24

Potrai ricevere prima di tutti le principali notizie di cronaca in tempo reale! E' gratis.

🖥 IN PRIMO PIANO

Super Green Pass, pubblicate le Faq del governo – Scarica PDF

In vista dell'entrata in vigore del decreto che introduce il green pass rafforzato, il governo ha pubblicato le Faq per chiarire i...

Covid Fvg: 595 casi, 288 ricoverati, 28 in intensiva e 5 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.117 tamponi molecolari sono stati rilevati 532 nuovi contagi con una percentuale di positività del 10,4%.

Incendio dal mobile dell’acquario: intossicati 2 bimbi e una donna

Divampa un principio d’incendio sotto il mobile di un acquario, il calore fa rompere la vasca di oltre 180 litri d’acqua ...

Gorizia, morto il giornalista Demetrio Volcic: storico corrispondente da Mosca

E' morto a Gorizia all'età di 90 anni Demetrio Volcic, giornalista, storico corrispondente da Mosca per la Rai. Dagli schermi della tv raccontò agli italiani il mondo oltre...

Altre notizie...