3.5 C
Udine
martedì, 25 Gennaio, 2022

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Udine al n. 997/21

Contatti e Comunicati: redazione@nordest24.it - WhatsApp 327.9439574

📺 Rassegna Stampa ore 6:30, anche in TV canale 11 (e HD 511)

Soccorsi due giovani escursionisti in difficoltà in Valsorda

Marano di Valpolicella (VR). Si è concluso alle 21 l'intervento del Soccorso alpino di Verona in aiuto...

Quirinale, Giorgia Meloni propone Carlo Nordio

"Molte personalità, che provengono dall'area del centrodestra, avrebbero il curriculum e lo standing per ricoprire il ruolo...

Lorenzo, morto durante stage: minuto di silenzio e commozione in classe

Un minuto di silenzio e raccoglimento è stato osservato questa mattina all'Istituto Bearzi di Udine, la scuola...

Covid, il Friuli Venezia Giulia è in zona arancione: cosa cambia

Da oggi il Friuli Venezia Giulia è in zona arancione. Lo scorso autunno a causa del diffondersi...

Covid, bollettino Veneto: 6.118 casi nelle ultime 24 ore

In Veneto nelle ultime 24 ore sono stati 6.188 i nuovi contagi ( 8.788 in meno del giorno precedente)...

Morte sul lavoro: “infortuni, finanziare centro per la sicurezza”

"Facciamo nostre le parole del presidente Piero Mauro Zanin: il Consiglio regionale deve essere pronto a recepire...

Con l’auto nel canale di scolo, salvato un anziano con la testa parzialmente in acqua

Alle 18.15, di domenica, i vigili del fuoco sono intervenuti in Va Moron a Pressana in provincia...

Ulss4 Veneto, aumentano i parti di donne positive e studenti contagiati dal Covid

 I contagi si ampliano anche tra le donne gravide. All’ospedale di San Donà di Piave l’Ulss 4 ha allestito un percorso dedicato e protetto per le donne gravide positive al virus, con sala parto e area di degenza riservate. Dal report diffuso nella conferenza stampa odierna, dalla direzione generale e medica, evidenzia 67 le donne che nel 2021 hanno partorito in presenza del virus, con un incremento registrato in particolare da Natale. Dal 25 dicembre ad oggi 8 parti con un neonato risultato positivo dopo la nascita, ed attualmente sono altre 10 le donne positive in carico all’ostetricia e ginecologia di San Donà di Piave. “In un caso sintomatico si è dovuto ricorrere al parto cesareo per pericardite e polmonite da Covid – ha precisato il direttore sanitario Francesca Ciraolo – la paziente è stata ricoverata in area Covid dell’ostetricia e sottoposta all’ossigenoterapia e a teapria specifica sotto controllo pneumologico e cardiologico. Il neonato, negativo, non ha avuto problemi, la mamma ora è a casa”. Per evitare eventuali preoccupazioni e per rifondere ai dubbi di tante donne gravide e positive al virus, è stato messo a disposizione il numero di telefono 0421-227383 dell’ostetricia e ginecologia.  

Altro fronte trattato è l’avvio delle terapia orale anti covid, somministrata in ben 21 persone, la quale consiste  nella somministrazione di pillole anti covid non oltre i 5 giorni dall’inizio dei sintomi, destinate in primis a soggetti fragili, individuati con la collaborazione dei medici di famiglia.

Contagi nelle scuole. Rimane purtroppo elevato il numero delle positività sul territorio con una media di circa 700 nuovi positivi al giorno. In ambito scolastico sono complessivamente 67 le classi prese in carico dal personale dell’Ulss 4, di cui 10 in isolamento (176 alunni) e 57 classi (1100 alunni) poste in sorveglianza. “Numeri elevati sin da inizio rientro a scuola, dopo le festività – conferma il direttore del dipartimento di prevenzione, Anna Pupo – che si ripercuotono anche sul sistema di tracciamento e dei tamponi. Anche per questo motivo è stata attivata una linea aspecifica al centro tamponi di San Donà con l’aiuto del personale dell’Esercito.

Contagi nelle RSA. Nelle case di riposo i contagi interessano attualmente 98 gli ospiti, tuttavia asintomatici o con leggeri sintomi perché sono tutti vaccinati. A questi si aggiungono 35 operatori positivi. Le Case di riposo colpite dai contagi sono a San Donà di Piave, Torre di Mosto, Gruaro e Jesolo.

Open day vaccinali per i bambini. Mentre la copertura vaccinale nell’Ulss4 ha raggiunto l’84% per la doppia dose ed ill 45% per la terza dose, ora la campagna di vaccinazione punta ad incentivare le fasce più giovani della popolazione. Per questo motivo sono stati organizzati due open day, sabato 15 gennaio al CVP di San Donà di Piave, e domenica 16 al CVP di Jesolo, in orario 15-18, dove i bambini in età compresa tra 5 e 11 anni potranno essere vaccinati senza prenotazione.

Ricoveri. Al momento restano stabili e contenuti (3) i ricoveri in terapia intensiva mentre sono 46 le persone ricoverate in area malattie infettive al Covid hospital di Jesolo. Con questo trend non sarà necessaria l’apertura dell’ultimo modulo di degenza covid all’ospedale di Jesolo. “Purtroppo ci sono pazienti che ancora non credono in questa malattia e rifiutano di essere intubati – ha spiegato il dottor Lucio Brollo, direttore dell’area malattie infettive – . Recentemente una persona sotto i 70 anni ha rifiutato le cure ed è deceduta in rianimazione”. Da agosto 2021 a gennaio 2022 sono stati 40 i decessi per covid all’Ulss4, di questi l’83% delle persone non era vaccinato o non aveva completato il ciclo vaccinale.

Entra nel canale Telegram Nordest24

Potrai ricevere prima di tutti le principali notizie di cronaca in tempo reale! E' gratis.

🖥 IN PRIMO PIANO

Fumata nera per il Colle, alla Camera prevalgono le schede bianche

Al primo giorno di votazione fumata nera per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica, i partiti scelgono in massa la scheda bianca. Intanto, dopo...

A Latisana la docente più giovane d’Italia”: Adele a 18 anni in cattedra

LATISANA. Adele Federico, di Scafati, in provincia di Salerno, è lei la docente più giovane del Paese. Nata il primo marzo 2003,...

Incendio in abitazione ad Altivole: danni ingenti, in salvo una donna

Verso le 16.15 di oggi lunedì 24 gennaio 2022 i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Castelfranco e Montebelluna sono intervenuti ad...

Covid: oggi in Fvg 2119 nuovi contagi e 9 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.666 tamponi molecolari sono stati rilevati 406 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 15,23%....

Altre notizie...