Un’unica dose di vaccino per i guariti dal Covid, entro 6-12 mesi

Una circolare del ministero della Salute, pubblicata ieri sera, allunga l’intervallo di tempo raccomandato tra la guarigione dal Covid e la somministrazione del vaccino: “È possibile considerare la somministrazione di un’unica dose di vaccino anti-SARSCoV-2/COVID-19 nei soggetti con pregressa infezione da SARS-CoV-2 (decorsa in maniera sintomatica o asintomatica)”, si legge nel documento. Il vaccino andrà somministrato entro 6-12 mesi.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.