Vaccino agli insegnanti, si va verso l’obbligo. Rassegna stampa 8 luglio

Vaccino insegnanti: si parla dell’obbligo per ripartire in sicurezza a settembre anche se ancora nulla è deciso. Cosa succede a chi lo rifiuta?

Sono 215mila gli insegnanti che ancora non si sono sottoposti alla somministrazione del vaccino contro il Covid motivo per cui il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha sottolineato la necessità di accelerare.

La preoccupazione in merito al vaccino per gli insegnanti, come anche per gli studenti, è arrivata anche dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Il Cts si è già espresso con in primo parere sul rientro a scuola a settembre in sicurezza, ma il Piano è ancora da definire.

Sul tavolo del ministero della Salute pare vi sia intanto l’ipotesi dell’obbligo del vaccino agli insegnanti ancora tuttavia da definire.

Vaccino insegnanti: potrebbe scattare l’obbligo

Potrebbe scattare così l’obbligo di vaccino agli insegnanti che si rifiutano di sottoporsi alla somministrazione. D’altronde sono moltissimi quelli che ancora non hanno ricevuto la prima dose e c’è preoccupazione per il rientro a scuola a settembre.

Su questo il friuli-venezia Giulia si distingue in quanto i docenti che hanno ricevuto la somministrazione sfiorano il 100%.

Di questo e molto altro abbiamo parlato questa mattina in diretta durante la rassegna stampa delle ore 6:30 in contemporanea anche sul canale 11 del digitale terrestre di telefriuli che è ora possibile riascoltare qui sotto.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.