Zone rosse in Fvg: slitta a domani la nuova Ordinanza, in vigore da lunedì

5648

Una nuova ordinanza in Friuli Venezia Giulia era attesa nel tardo pomeriggio di oggi 21 novembre 2020 con firma da parte del governatore Massimiliano Fedriga al fine di avviare delle aree rosse con una sorta di lockdown mirato a diversi comuni della Regione.

Da fonti regionali si apprende che la nuova ordinanza con maggiori restrizioni sarà però firmata nella giornata di domani domenica 22 novembre 2020 per entrare poi in vigore da lunedì 23.

Questa, dalle prime indiscrezioni, riguarderà comuni della bassa friulana, provincia di Gorizia, alcuni paesi della montagna oltre a paesi periferici del pordenonese e Valli del Natisone.

In questi territori si ritornerà ad un lockdown dove per uscire dalla propria abitazione sarà necessario un valido motivo. Saranno presenti anche altre restrizioni al momento non ufficiali.

Nel frattempo ulteriore tensione è stata creata all’annuncio da parte del governo di regioni che rischiano la zona rossa per l’intero territorio regionale tra i quali è presente il Friuli Venezia Giulia. L’indicazione è arrivata direttamente dall’istituto superiore di sanità che venerdì ha indicato come sarebbero necessarie ulteriori misure di restrizione a causa di un rischio attualmente moderato ma che potrebbe con ogni probabilità sfociare in alto rischio.

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 1.043 nuovi contagi a fronte di 7.258 tamponi eseguiti e 25 decessi da Covid-19. Salgono a 55 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 509 i ricoverati in altri reparti. Leggi qui il dettaglio dei casi.

Leggi anche:  Covid, in Fvg 772 nuovi contagi e 34 decessi (+18 pregressi): il bollettino del 3 dicembre 2020

Donazione a Nordest24.it

10,00
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Totale Donazione: €10,00

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.