Fedriga, dubbi su Dpcm: troppe disparità di trattamento tra territori

1458

“Credo che l’impianto abbia diversi problemi. Non sono state accolte le osservazioni delle Regioni: ad esempio, ci sono disparita’ importanti di trattamento sul territorio nazionale”.

Lo ha detto il presidente del Fvg Massimiliano Fedriga, parlando ai microfoni di Radio Anch’io sulle norme contenute nel nuovo Dpcm.

“Una persona che abita a Roma – ha precisato Fedriga – puo’ girare liberamente e di fatto avere servizi per milioni di persone, mentre in tutta la mia regione che e’ la meta’ del comune di Roma uno non puo’ spostarsi da un comune di 500 anime”.

Secondo Fedriga quindi “si puo’ ipotizzare, come hanno fatto le Regioni”, uno spostamento “su base almeno provinciale perche’ non e’ possibile che cittadini dello stesso Paese nella stessa situazione abbiano diritti totalmente diversi”. 

Sostieni Nordest24

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.