Il Giudice “libera” Ugo Rossi, arresti domiciliari non confermati

Ugo Rossi è libero. Il giudice Poilucci del tribunale di Trieste ha proclamato la liberazione del 30enne friulano rinviando l’udienza al 27 ottobre alle ore 15.

Rossi era stato protagonista di alcuni disordini davanti all’ufficio postale quando, su richiesta dei carabinieri di esibire i documenti, si era rifiutato non accogliendo l’invito dei militari dell’arma di salire a bordo dell’auto e recarsi in Caserma.

La pubblica accusa aveva chiesto la conferma dei domiciliari, oggi non disposti dal Giudice pronunciandone la liberazione.

Il suo avvocato Starace si è dimostrato soddisfatto del risultato, come gli amici presenti fuori ad aspettarlo.

ULTIM'ORA - FLASH NEWS
.:: ENTRA ::.