La Polizia Postale e Comunicazioni al Samu Digital Days di Pordenone

Hanno sensibilizzato i rappresentanti di numerose aziende presenti sulle necessarie attività di prevenzione del cybercrime

51

La Polizia Postale e delle Comunicazioni è stata presente a Samu Expo 2020 , la manifestazione biennale a Pordenone Fiere dedicata alle tecnologie per le lavorazioni dei metalli e della plastica, nonché alla subfornitura metalmeccanica e alle varie sfaccettature dell’industria 4.0.

Nell’ambito dei Samu Digital Days, il 7 febbraio, il Commissario Capo ing. Panarello e l’assistente D’Accolti della Polizia Postale e delle Comunicazioni hanno sensibilizzato i rappresentanti di numerose aziende presenti sulle necessarie attività di prevenzione del cybercrime, spaziando dal fattore umano al fattore tecnico-organizzativo.

Citando i casi più comuni di attacchi BEC (business email compromise), con i quali spesso le aziende vedono compromesse caselle email interne da parte di attaccanti che si inseriscono in una trattativa commerciale, e di attacchi ransomware, volti invece a cifrare i dati ed esfiltrarli a scopo estorsivo, sono state altresì esposte altresì le attività di repressione possibili e l’importanza della tempestività nella segnalazione dell’attacco informatico alla Specialità.