Paura a Codroipo, tranciato un grosso tubo del gas durante i lavori

3

Fuga di gas questo pomeriggio in pieno centro a Codroipo.

Dalle ore 14,00 infatti i vigili del fuoco del distaccamento volontari di Codroipo unitamente ai colleghi della sede centrale di Udine e del distaccamento di San Vito al Tagliamento sono intervenuti in via Piave all’altezza dei 71 e 73 per una copiosa perdita di gas metano dalla rete cittadina.

Erano in corso i lavori di relizzazione di una pista ciclabile da parte della dell’impresa Martina srl, in particolare si stava eseguendo un taglio del marciapiede per livellare il piano stradale e consentire cosi’ la succecssiva posa del rivestimento, quando e’ stata tranciata la tubazione di trasporto del gas metano in media pressione.

Notevole la portata di gas fuoriuscita dalla fessurazione della tubazione, i vigili del fuoco hanno immediatamente provveduto ad irrorare il flusso di gas con acqua nebulizzata erogata su due fronti con 2 autobotti, per evitare la formazione di atmosfere potenzialmente infiammabili.

Contemporaneamente e’ stato deciso di evacuare completamente i due condomini posti in prossimita’ del tratto di marciapiede interessato, in particolare il condominio isonzo e il condomonio livenza.

Tutte le utenze elettriche dei 24 appartamenti sono state disattivate in via precauzionale .

Anche il traffico veicolare e’ stato immediatamente interdetto.

Le complesse e delicate operazioni sono sate coordinate dal funzionario di guardia arch. Franco Trigatti.

Sul posto e’ stata quindi fatta giungere una squadra della societa’ che gestisce l’impianto (hera-acegas-aps) che ha porvveduto all’intercettazione della tubazione.

A fianco del tubo interessato si trovava anche un’altra tubazione per il trasporto del gas in bassa pressione che e’ stata solo intaccata.

Attualmente sono in corso ulteriori accertamenti da parte delle squadre presenti sul posto.